Deprecated: mysql_connect(): The mysql extension is deprecated and will be removed in the future: use mysqli or PDO instead in D:\inetpub\webs\tiraccontoiclassiciit\guestbook.php on line 2
Ti racconto i classici - Web site
Come si intuisce dal titolo, questo è un libriccino piuttosto triste. Racconta la storia della morte inaspettata di una piccola cagnolina molto amata, forse troppo. Un evento comune, frequente, inevitabile. Sono le leggi della matematica. Noi umani viviamo settant'anni, i nostri amici a quattro zampe poco più di dodici o tredici: prima o poi il nostro cane ci lascerà, sempre.
L'autore del libriccino è quello stesso pubblicitario che ha scritto e realizzato il sito www.tiraccontoiclassici.it. Perché ha raccontato la sua esperienza?
È stata una sorta di autoterapia, per evitare la depressione. Mettendo per iscritto il suo dolore, raccontandolo, se lo è tolto da dentro. Per chi lo legge è un racconto, per chi lo ha scritto è stata una tisana antidolorifica.
È racconto, è cronaca, ma è anche confessione ed è, nelle sue pagine più curiose e originali, un tentativo di indagare e capire le ragioni e i modi di quella misteriosa e millenaria relazione, unica nel suo genere, che lega l'uomo al cane e il cane all'uomo.
E infine, nelle pagine più intense e più sentite, è un canto d'amore, un affettuoso canto d'amore che un uomo, profondamente ferito, ha voluto dedicare alla memoria della sua cagnolina. Un piccolo monumento funerario per un'indimenticabile amica bassotta di nome Muso.


Titolo
Autore
 
   
Clicca qui per lasciare un messaggio
   
 


19-04-2017 06:34
Johng556
johng767@gmail.com
uwuuoepo
  I feel that is among the so much significant information for me. And i'm glad studying your article. However should observation on few general issues, The website taste is ideal, the articles is in point of fact excellent D. Just right activity, cheers ebcbagdkdaeb
     
     


04-10-2016 11:51
Johnf359
johnf19@gmail.com
iuipwewu
  Hello to all, the contents existing at this site are in fact remarkable for people knowledge, well, keep up the nice work fellows. bkeadecfebaa
     
     


04-01-2016 17:29
Sandra Garulli
sandra.sandrina.garulli@gmail.com
Parigi
  Grazie! Ogni tanto vengo a fare un giro per trovare nuove letture o, meglio, nuovi modi di leggere. E talvolta ho indicato il sito anche anche ai miei studenti, che ne hanno apprezzato, tra l'altro, variet e franchezza. Buon anno nuovo Sandra
     
     


19-06-2011 02:47
Corrado
corrado.nico@yahoo.com
  Ho scoperto questo sito leggendo la rubrica di Sergio Romano sul Corriere della Sera. E\' un sito meraviglioso e , se non esistesse, bisognerebbe inventarlo. Meravigliosa l\'idea, meravigliosa la dedizione dell\'autore. Ammiro molto la sua grande intelligenza dei testi, la chiarezza di stile e la sensata e raffinata semplicita\' delle osservazioni. Leggerla per me e\' un piacere. Grazie.
     
     


16-06-2011 21:59
Bithia

  Ciao Ugo. Grazie per le piccole memorie e i piccoli segreti che abbiamo condiviso. E' stato molto bello. Buon viaggio.
     
     


03-05-2011 18:56
ALBANESE TOMMASO
t.albanese@confcommerciofoggia.it
CERIGNOLA FOGGIA
  Ho letto l'aprezzamento che del tuo lavoro ha fatto Sergio Romano e che non posso ovviamente che condividere. La parte riservata alla critica quella che a me piace di pi ma il meglio contenuto nel rissunto. Bravo. Tommaso Albanese
     
     


26-03-2011 16:19
marina
marina.calamai@virgilio.it
  ciao,caro Ugo!ieri ho passato il pomeriggio a leggere\\\"il lamento..\\\"e ho rivissuto il dolore per la morte del mio amico cane Nilo e del cane Fred!Il libricino mi piaciuto e mi ha commosso.Ti abbraccio.
     
     


25-03-2011 17:21
Gustavo Basevi
g.basevi@virgilio.it
  Ciao Ugo, Carlo ci ha scritto del tuo racconto, e per noi - che abbiamo avuto due cani, del tutto differenti uno dall'altro , e ora nostra figlia Francesca ne ha un terzo, differente anche lei - stato come vivere quei giorni. Ho appena dato una rapida scorsa, legger il racconto con calma uno di questi giorni. Ciao
     
     


28-07-2010 15:43
francesca
francesca.savoia@areaadv.it
  Caro Ugo, sono rimasta letteralmente incantata dalla scheda de Il Libro di Cinzia di Properzio. In realt cercavo qualcos\\\'altro fra le tue letture, ma il bello di Ti racconto i classici proprio questo: per caso, si fanno delle scoperte incredibili... Inutile dirti che cercher di procurarmi una copia di questo capolavoro, le vacanze agognate si avvicinano e io potr abbandonarmi al piacere dell\\\'ozio e della lettura! Un grande abbraccio e, come sempre, grazie! Francesca
     
     


05-12-2009 00:48
Simona Maiozzi
info@letturacheavventura.it
Roma www.letturacheavventura.it
  Complimenti Ugo per l'originalit del sito e la sua competenza, il tempo tiranno ma ho letto tutta d'un fiato la sua bellissima recensione del "Cunto de li cunti": questo capolavoro sconosciuto al quale dedico spesso le mie "Notti incantate" eventi di letture dedicate agli adulti. E concordo pienamente con lei che chi non ha letto queste fiabe perde davvero un pezzo importante del nostro patrimonio letterario. Un cordiale saluto e...buone letture Simona Maiozzi (lettrice espressiva esperta di promozione della lettura)
     
     
 
1 2 3 4 5